This is not a cliché.

Ieri
Ogni giorno una storia
22
Oggi
22 Febbraio 2020

La pertica del vino

Il mio mestiere non è fare il pompiere, anzi, di solito i miei consigli sul vino possono accendere se non proprio gli animi, quantomeno gli entusiasmi. Però la pertica che porta giù in cantina la uso, eccome. È come entrare nelle viscere di Bacco e io mi sento un po’ Giona nel ventre di una balena gigantesca che al posto delle costole ha una cosa come trentamila bottiglie. Per fortuna sono suddivise, rimanendo in campo biblico, come nostro Signore comanda. Scendo giù è in base alle richieste mi oriento verso la costola di riferimento. E risalgo non dopo tre notti e tre giorni rigettato dalla balena su una spiaggia del mare, piuttosto in un battibaleno manco fossi un novello Tarzan sulla liana del buon vino.

Michele, head sommelier