This is not a cliché.

Ieri
Domani
Ogni giorno una storia
05
Lunedì
05 Ottobre 2020

Lo Chef di Casa

Riservato, ispirato e stellato, Nicola è lo Chef di Casa. Un po’ ladino e un po’ pugliese, ama mettere il buono dell’Italia nelle sue creazioni. Che sono schiette come il suono delle campane e sincere come le onde del mare. In Stüa de Michil propone piatti che alternano e amalgamano gusti tipicamente alpini con sapori mediterranei. I piatti, denominati rigorosamente in ladino, rappresentano in pieno la sua cultura gastronomica, a partire dal Panin, un sandwich di maialino, capasanta, insalata di erbe e saba che introduce un menu equilibrato e fantasioso nello stesso tempo. Il menu degustazione intitolato Simbol, simboleggia appunto e nel modo più autentico la maestria di Nicola e della brigata. Da tempo, i suoi Canederli grigi sono famosi oltre le Dolomiti. Stiamo parlando di Canederli, un simbolo di territorio e tradizione. Ma la retorica che spesso accompagna queste parole, Nicola la lascia fuori dalla cucina. E bisogna essergliene grati.