This is not a cliché.

Ieri
Domani
Ogni giorno una storia
08
Mercoledì
08 Luglio 2020

Qualcosa dentro

Disegno di Andrea Pazienza

Ci sono certi giorni che è difficile dimenticare, anche se passano gli anni, tutto cambia e l’irrequieto divenire del mondo pare non voglia soffermarsi troppo su ciò che è stato, su ciò che è successo, su ciò che abbiamo vissuto. Il difetto di memoria è uno dei grandi problemi che abbiamo oggi: perché dimenticando, trascurando, dileggiando, negando, cancellando rendiamo impossibile un confronto con l’esperienza vissuta. E tutto ci sembra lecito, anche tornare dove non dovremmo assolutamente tornare. Oggi, quarantadue anni fa, Sandro Pertini con oltre l’80% dei consensi diventa Presidente della Repubblica. Ci piace ricordare questo giorno, ci piace ricordare le sue parole dedicate ai più giovani: “I giovani non hanno bisogno di prediche: i giovani hanno bisogno, da parte degli anziani, di esempi di onestà, di coerenza e altruismo”. Ci piace ricordare un Presidente che è stato in prigione, che ha fatto la guerra, che è stato al confino, che ha fatto il muratore, che aveva sempre qualcosa dentro, quel qualcosa che non si sa bene cosa ma che ci piace, oh sì che ci piace ancora oggi.