This is not a cliché.

Ieri
Domani
Ogni giorno una storia
26
Venerdì
26 Giugno 2020

Riapriamo
la nostra Casa,
oggi, come nel 1957

Avere cura delle persone, siano esse ospiti o collaboratori; avere cura delle cose, vale a dire trattarle bene, non sprecarle, non consumarle. Perché l’ospitalità è una questione di attenzione, di occhi e mente aperta. L’ospitalità è un modo di essere, un atteggiamento, una predisposizione, uno stato d’animo: è un generatore di energia positiva che modifica i contorni grigi dell’esistente e li tinge con i colori del riguardo, dell’ascolto, della reciprocità. L’ospitalità è un flusso continuo di vitalità che grazie a persone come Anni ed Ernesto non si è mai interrotto e che ha attraversato i decenni con lungimiranza, tenacia e amore. Ed è pronta a rifiorire, dopo le recenti e ben note difficoltà, con rinnovato vigore.

Oggi riapriamo la Casa e vogliamo guardare a questa nuova stagione con serenità e ottimismo. La stessa serenità e lo stesso ottimismo che hanno sempre contraddistinto Anni ed Ernesto, i quali da oltre sessant’anni aprono la Casa con quell’energia positiva che si traduce in una sola parola: ospitalità. Giulan, grazie.