This is not a cliché.

Ieri
Domani
02
Sabato,
02 Febbraio 2019

Il mattino ha l’oro in bocca

Sì, pura gioia. Un’esplosione di voluttà concentrata in una piccola sfera dorata che ogni mattina si trova in una teca, come fosse un gioiello prezioso, posta sopra uno dei tanti tavoli imbanditi per la colazione. Si fa scorrere il vetro della teca, si prendono quelle strane pinze allungate e leggere, si afferra la sfera dorata, la si posa sul piatto e ci si dirige verso il tavolo scelto per fare colazione. Il momento è solenne, anche se le tentazioni intorno sono infinite, ma bisogna rimanere concentrati. Per il resto c’è tutto il tempo che si vuole. Una volta seduti è meglio chiudere gli occhi per un momento e salutare le montagne con un pensiero leggero. E adesso riaprirli e con la mano prendere la sfera dorata e portarla verso la bocca. Ancora un attimo, prego. Respiro. Al tatto, la sfera sembra una spugna soffice come il muschio del bosco. Adesso il primo morso, l’estasi è vicina. Uno sbuffo di crema e il mondo prende a girare in un vortice delizioso. Piccolo krapfen, piccolo principe della colazione, tu sei una certezza di squisitezza che si perpetua ogni mattina a donare un istante di gioia che riverbera a lungo nel tempo, fino a trasformarsi in un ricordo indelebile. E per una volta le madeleine proustiane lasciamole al loro posto, i piccoli krapfen del Perla sono imbattibili. Grazie, o meglio, giulan a chi ogni giorno li prepara con cura.

Ps. La colazione è servita dalle 7.00 alle 10.30, e non ci sono solo i piccoli krapfen :)

TONIGHT:

Mister Alex and The Mystery Train
Pure fun at the Bistrot Live Club!