This is not a cliché.

Ieri
Domani
21
Mercoledì,
21 Agosto 2019

Tutto gira intorno al Bar

Il nostro Bar gira dalla mattina alla sera. Gira con lo scorrere delle ore. Gira come la terra intorno al sole. Anche il grande bancone di legno è circolare, così come le sedute che lo costellano sono tonde e i tavoli gli ruotano intorno come fossero piccoli pianeti. Il mattino il Bar lo dedica alle brioches calde, alle torte di casa. Il cappuccino è fatto ad arte e chi volesse stuzzicarsi con del salato, ecco che il Bar vira verso affettati altoatesini, uova con speck, succhi naturali e spumanti di prim’ordine. All’ora di pranzo il Bar è la rampa di lancio per il Bistrot. Ma l’ospite o il passeggero in transito che vuole un caffè, un aperitivo, o ‘spiluccare’ qualcosa non si deve preoccupare: dietro la consolle c’è sempre qualcuno a disposizione pronto a intervenire e soprattutto a esaudire desideri. Ecco perché intorno al bancone c’è sempre vita. Qui ci si dà appuntamento, ci s’incontra, ci si rilassa. E ci si vizia di tutto punto. Il pomeriggio è un susseguirsi di tè profumati, tisane, cioccolate calde d’inverno e infusi naturali freschi d’estate ed è sempre disponibile una piccola carta dedicata a chi vuole mangiare senza voler aspettare l’ora di cena, così come non mancano idee per spuntini veloci, torte e piccola pasticceria appena sfornata e i giornali e le riviste sono nella stanza accanto, quella bella con il camino sempre acceso. Quando il giorno vira verso la sera, l’attività diventa febbrile. L’aperitivo al Bar del Perla è qualcosa di speciale. Lo sanno tutti, non solo i nostri ospiti. E allora fuori i boston, i secchielli di ghiaccio, i bicchieri di cristallo: è giunta l’ora di shakerare. La musica va, il buonumore gira e dal bancone serpeggia fino ai tavoli. La cena ‘a la carte’ del Bistrot è pronta in tavola e non può che concludersi con un distillato di classe, un cocktail, o con quello che più si desidera. Tanto da noi c’è, sicuro. E se non c’è, ce lo inventiamo.