This is not a cliché.

Ieri
Domani
15
Giovedì,
15 Agosto 2019

Santa Maria dal Ciüf

Nelle valli ladine il 15 agosto è la giornata dei fiori. Ogni paese si decora con petali in un tripudio di colori e festeggia Santa Maria dal Ciüf, vale a dire Santa Maria del Fiore. È senz’altro la festa religiosa più bella di tutta l’estate: le ragazze e le donne ladine indossano vestiti contadini tradizionali e si recano alla Santa Messa con un cesto decorato di fiori, erbe curative, sale e farina per farlo benedire dal sacerdote. Il cesto è poi conservato per proteggere la casa ed essere bruciato nel forno con l'arrivo del primo temporale. Questa tradizione ladina è tuttora praticata in tutte e cinque le vallate come segno di ringraziamento nel mezzo dell'estate. Ed è bello ammirare le ragazze che ormai di contadino hanno ben poco, vestite con abiti che sembrano provenire da un altro tempo, un altro mondo. Ed è bello vederle in processione, camminare insieme per le strade dei paesi: il loro incedere ricorda quei quadri impressionisti con tutte quelle macchie di colore che sembrano muoversi sulla tela. Santa Maria dal Ciüf è davvero una bella festa non solo da un punto di vista folcloristico: è bella perché è una festa profumata, colorata, viva, sorridente, positiva, leggiadra proprio come il petalo di un fiore. È una festa che negli ultimi anni attira l’attenzione anche di tanti turisti, perché le donne sono bellissime, i paesi altrettanto con fiori sistemati ovunque, perché c’è un clima rilassato che ci fa capire come le tradizioni siano importanti per mantenere intatta un’identità comunque sempre in divenire. Quando si festeggia senza retorica, senza dare un peso più grande alle cose, quando tutto rimane in un ambito di semplicità e di ricordo, ecco che l’indossare i vestiti di una volta è una gioia. Così come è bellissimo tirarli fuori dall’armadio e spolverarli, fargli perdere l’odore della naftalina e stirali per bene e sistemarli dove ce n’è bisogno: non è un gioco, non è il carnevale, è il modo più semplice per capire da dove veniamo. E senza una piena consapevolezza del nostro passato, è più difficile immaginare qualsiasi tipo di futuro. Oh Santa Maria dal Ciüf, così piena di grazia e di colore, che tu sia sempre benedetta.

Stefan, Style and housekeeping director

QUESTA SERA AL BISTROT MUSIC CLUB:

Grinzato, Degasperi&Ballester Trio
Let's get it on!