This is not a cliché.

Ieri
Ogni giorno una storia
17
Oggi
17 Febbraio 2020

Ega è la parola ladina per dire acqua. Noi serviamo pura ega delle Dolomiti, raccolta alle fonti che madre natura ci offre. Abbiamo imparato ad ascoltare il suo gorgoglio fin da bambini, abbiamo imparato a scoprirla quando, effervescente, esce dalle sue tane. Abbiamo imparato a custodirla, perché inutile dire quanto sia preziosa. Abbiamo fatto amicizia con lei immergendo le nostre mani e a volte anche i piedi e tutto il corpo nei laghi e nei torrenti in quei giorni d’estate che vorremmo non finissero mai. Abbiamo imparato la sua canzone così uguale e sempre diversa da saperla a memoria. Un po’ come quelle canzoncine dell’infanzia che rimangono impresse nel cuore e affiorano alla mente nei momenti più impensati. Grazie sorella ega, madre e amante di tutti noi, che tu sia sempre benedetta.