This is not a cliché.

Ieri
Domani
29
Venerdì,
29 Marzo 2019

Come cervo che esce di foresta!

A volte mi dicono che sono un orso di montagna, perché sono robusto e ho le mani grosse e con le mani riesco a fare tutto, a riparare le macchine, quelle degli ospiti comprese, gli impianti che non vanno, qualsiasi cosa, ditemi dov’è il guaio che lo sistemo, con una chiave inglese o un trapano o un cacciavite o una tenaglia o quello che serve. E poi dicono che sono di poche parole, ma io parlo quando ce n’è bisogno, perché sprecare la voce? Già ce l’ho bassa che quasi non mi si sente. E poi so ridere e scherzare, e se c’è da spostare qualcosa mica mi tiro indietro. Dicono anche che mi lamento, ma non è vero, spiego solo quello che non va. E se ripenso alla faccenda dell’orso, mi viene in mente la frase che diceva un mio concittadino famoso, serbo come me, l’allenatore Vujadin Boskov a proposito di un grande giocatore: ‘Gullit è come cervo che esce di foresta’. Ecco, più che un orso, vorrei essere un cervo e vabbè, avere anche qualche capello in più non mi dispiacerebbe.

Goran, assistente di Artur alla portineria

TONIGHT:

Nik Lee &The Marcos
What a fun at the Bistrot Music Club!