This is not a cliché.

Ieri
Domani
Ogni giorno una storia
14
Martedì
14 Luglio 2020

Unità ladina

Il 14 luglio del 1946 tutte le comunità ladine si incontrarono sul Passo Sella per protestare contro la loro suddivisione e separazione in tre province (Bolzano, Trento e Belluno) e due regioni (Trentino-Alto Adige e Veneto). Ogni anno si rinnova la commemorazione del grande raduno che vide la partecipazione di migliaia di persone provenienti dalle cinque le valli ladine. Sono passati oltre settant’anni da quella memorabile giornata e l’unità non è ancora stata raggiunta. E oggi più che mai l’unità non vuole essere separazione, rivendicazione, chiusura. Piuttosto il riconoscimento di una cultura, di una storia, di un’identità che non si è mai sopita nei secoli.

Quattro anni fa una catena di quasi 200 falò attorno al massiccio del Sella venne allestita per dimostrare, e chiedere, l’unità delle popolazioni ladine divise da confini politici e non geografici. Oggi, quel fuoco mai spento, ispira ancora la nostra vita.