Il fascino di questo posto
non sta in quello che c'è
ma in quello che manca.

This is not a cliché.

Dicembre 2012

L M M G V S D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Ieri
Domani
16
Domenica,
16 Dicembre 2012

L'economia del bene comune

È una corrente di pensiero laico ideata da un giovane economista austriaco, Christian Felber. Nel suo libro “L`economia del bene comune” -2012 edizione italiana Christian Felber ed. Tecniche Nuove – ha raccolto il profondo bisogno di molti Paesi europei di rinnovamento e di recupero di valori etici che promuovono il bene dell´intero pianeta.
Dignità umana, equità, solidarietà, sostenibilità ambientale, giustizia sociale e la cogestione democratica ne sono gli elementi fondamentali. Il successo delle aziende - ed organizzazioni - non viene valutato soltanto dal loro fatturato, ma soprattutto da quanto realizzano rispettando l´ambiente, i dipendenti e i fornitori e nel rispetto dei clienti. La valutazione del successo dell’impresa viene definita secondo i valori orientati al bene comune attraverso un bilancio che misura da 0 a 1.000 punti; tale impegno è il contributo in “benessere” che l´azienda porta alla società: una vita sana e giusta per tutti gli esseri viventi e per il pianeta, sorretto da un sistema economico orientato, appunto, al bene comune.
5 DI 850... applicano questa disciplina nella propria attività:
Triade bio www.triadebio.it
Südtirol Pur www.pursuedtirol.com
Engl Werkzeugbau www.engl.it
Profanter Bäckerei www.profanter.it
Euroform www.euroform-w.it