Il fascino di questo posto
non sta in quello che c'è
ma in quello che manca.

This is not a cliché.

Dicembre 2012

L M M G V S D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Ieri
Domani
16
Domenica,
16 Dicembre 2012

Là dove nuotate, un tempo si ballava

Là dove vi sono vasche di acqua ghiacciata, là dove nuotatori più o meno provetti fanno avanti e indietro nei vari stili o si lasciano “shakerare” dai getti dell’idromassaggio… ecco proprio là si facevano ben altre vasche. Si saltava, si ballava secondo personalissimi mood e ritmi, inseguendo il cavaliere o la dama prescelti. Sì perché, un tempo, lì vi era il Club 44 (numero civico della casa), un piano bar che dopo gli anni ’60 animava le notti della valle e dei clienti del La Perla.
A dare il via alle feste e al divertimento era il Signor Costa, che da sempre coltiva la passione per il canto e l’intrattenimento. Sfido chiunque a non aver collezionato una delle barzellette del suo enorme repertorio. Musica e risate risuonano ancora nella casa solo che, ora, hanno cambiato piano. Le danze si sono spostate al piano-bar con i bravi cantanti che si alternano durante l’anno. Ma il nostro Ernesto non ha smesso di cantare, di prenderti per il braccio fermandoti e regalandoti una barzelletta. E negli aperitivi in cucina, lo troverete con la sua “band” pronto a sfidarvi con la sua musica coinvolgente perché, dopotutto, il Club 44 non era solo un locale ma un modo di vivere.

Claudia Orlandi