This is not a cliché.

Ieri
Domani
Ogni giorno una storia
30
Giovedì
30 Aprile 2020

Caro Ospite

L’ospitalità è avere cura. Di qualcuno. Di qualcosa.

Di noi stessi, intesi come singoli e come insieme.

L’ospitalità è un atto creativo. Stimola curiosità e sensibilità.

L’ospitalità è un moto: andare incontro, venirci incontro.

L’ospitalità è una questione di attenzione, di occhi e mente aperta.

L’ospitalità è un bisogno quotidiano. Che può migliorare noi stessi e il mondo.

L’ospitalità è un modo di essere, un atteggiamento, una predisposizione, uno stato d’animo: è un generatore di energia positiva, di apertura che modifica i contorni grigi dell’esistente e li tinge con i colori del riguardo, dell’ascolto, della reciprocità.

Come l’arte, l’ospitalità è un bisogno compiutamente umano, oggi più che mai indispensabile.

Caro ospite, non vediamo l’ora di stringerle di nuovo la mano. Quando sarà possibile.