This is not a cliché.

Ieri
Domani
19
Lunedì,
19 Agosto 2019

Snec, zuppetta di lumache del Gran Sasso, burro acido, caviale di trota fumè, prezzemolo e pane püccia croccante

Le lumache sono entrate nelle cucine del mondo fin dai tempi più remoti. Del resto, grazie alla loro proverbiale lentezza erano più facili da cacciare dei mammut. Sono però i Romani a trasformale in una prelibatezza imperiale, mentre nel Medio Evo cadono nel dimenticatoio, diventando un cibo povero usato solo dai contadini.
La rinascita avviene nell’Ottocento alla corte francese e, tra alti e bassi, sono arrivate fino ai giorni nostri. Queste sono lumache del Gran Sasso che serviamo in zuppetta accompagnate da burro acido, caviale di trota fumè, prezzemolo e puccia croccante.


Elisa, Head of service La Stüa de Michil